TEMPI MORTI

  • Raissa Avilés
  • Blog
Di nuovo a Barcellona. Questa volta per registrare una canzone con Laura Martí (presto vi faremo una sorpresa!!!).
 
En passant abbiamo riproposto un concertino di “Sin Complejos” al Bar Mariatchi che ci ospita sempre generosamente e con tanta buena onda. Questa volta c’era anche Laura e abbiamo cantato parte del repertorio tratto da “Yamadas, la Frontera”.
 
Oggi, giorno del rientro in Ticino, easyjet mi propina due ore di ritardo offrendomi una splendida occasione per ricordarmi il valore dei tempi morti.
 
Un gruppetto di amici accanto a me sta ammazzando le ore giocando a carte e ridacchiando, e mi viene in mente che è da tanto che non vedo questa scena negli aeroporti o nelle stazioni. Siamo diventati un popolo di gente silenziosa, di gente disciplinata e immersa nella propria bolla di connessioni e informazioni la cui importanza dura giusto il tempo che si impiega a consumarle.
  • Visite: 453
En colaboración con:

Contatto

Booking e informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / +41 (0)76 679 54 06